Contributo in favore delle famiglie con figlio minore disabile

  • il contributo è annuale per il triennio 2019 – 2021 ed è pari ad euro 700,00 per ogni minore disabile in presenza di un’accertata condizione di handicap grave di cui all’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate);
  • ai fini dell’erogazione del contributo è considerato minore anche il figlio che compie il diciottesimo anno di età nell’anno di riferimento del contributo.

Destinatari

Il contributi può essere richiesto dalle famiglie con figlio minore disabile residenti nel Comune di Montepulciano, ovvero le persone in qualità di:

  • madre
  • padre
  • altro soggetto a cui è attribuita, ai sensi della normativa vigente, la responsabilità genitoriale

 

Requisiti per accedere al contributo

  • Che il sottoscritto fa parte del medesimo nucleo familiare del figlio minore disabile per cui è richiesto il contributo;
  • Che il sottoscritto è residente in Toscana in modo continuativo almeno dal 1 gennaio 2018
  • Che il figlio minore disabile è residente in Toscana in modo continuativo almeno dal 1 gennaio 2018 (o dalla nascita per il figlio disabile con età uguale o inferiore ai 2 anni);
  • Che il nucleo familiare non risiede in strutture occupate abusivamente;
  • Di essere in possesso di attestazione ISEE in corso di validità per l’anno 2020 con indicatore della situazione economica equivalente (standard) inferiore o uguale a 29.999,00 euro.

oppure

  • Di aver presentato domanda di attestazione ISEE (indicare la data) e di essere a conoscenza che se l’indicatore (standard) risulterà superiore a 29.999,00 euro non avrò diritto al contributo;
  • Che il figlio minore disabile per il quale è inoltrata la presente istanza di contributo è in possesso di certificazione attestante la condizione di handicap grave di cui all’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (Legge – quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate).
  • Che il figlio disabile per il quale è inoltrata la presente istanza di contributo è nato in data successiva al 31.12.2001.
    Per ulteriori chiarimenti si rimanda al link della Regione Toscana cui si può accedere cliccando sul pulsante verde